Come programmare un telecomando universale COMMENTA  

Come programmare un telecomando universale COMMENTA  

telecomando universale

Ecco le operazioni da eseguire per programmare un telecomando universale e come trovare i codici da inserire sul web o sul libretto illustrativo.

Programmare un telecomando universale è un’operazione essenziale per poterlo utilizzare con tutte le funzionalità. Generalmente chi lo acquista lo fa o perchè ha smarrito quello originale della propria tv o perchè è stanco di dovere utilizzare tanti telecomandi per gestire i diversi apparecchi legati alla tv come Dvd, decoder, ect. Programmare un telecomando universale è una operazione più facile a farsi che a spiegare.


Basta saper leggere le spiegazioni contenute nel manuale associato al telecomando, dove potrete anche trovare i codici da inserire sulla base della marca e del modello dello stesso dispositivo. Una operazione alla portata di tutti che si può compiere in pochi e semplici passi. Ci sono altri tipi di telecomando che effettuano il riconoscimento automatico del dispositivo mentre altri possono essere programmati attraverso un collegamento al pc.


Come inserire correttamente i codici

Chi ha necessità di programmarlo inserendo i codici può reperire i codici o nel libretto illustrativo oppure sul web cercando sul sito del produttore del telecomando universale. Una volta conosciuto il codice basterà premere in modo deciso e per un paio di secondi il tasto Tv fino a quando il led del telecomando rimarrà acceso in modo fisso. A questo punto è opportuno digitare il codice e noterete che il Led prima si spegnerà e poi rimarrà acceso dopo aver digitato l’ultima cifra.


Poi dopo aver lampeggiato si spegnerà. A quel punto, se avete fatto l’operazione correttamente, verificherete che il telecomando è attivo ed è pronto all’uso. In alcuni casi per programmare un telecomando universale, prima di digitare il codice va premuto il tasto Set contemporaneamente a Tv per poi procedere con la digitazione del codice.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*