Promesse nuziali per un matrimonio durante il solstizio d’estate

Matrimonio

Promesse nuziali per un matrimonio durante il solstizio d’estate


Molte coppie scelgono di scrivere le promesse per la loro cerimonia nuziale, e un matrimonio durante il solstizio d’estate non dovrebbe fare eccezione. Fortunatamente, non dovete essere dei poeti per scrivere delle promesse belle e significative per il vostro grande giorno.

Istruzioni

1 Chiedete all’officiante se ha delle regole specifiche o delle preferenze riguardo al fatto che siano gli sposi a scrivere le promesse. Alcuni officianti tradizionalisti possono essere rigorosi riguardo la pronuncia delle promesse tradizionali, mentre alcuni sono aperti al fatto che voi diciate qualsiasi cosa vogliate durante il vostro matrimonio.

2 Lasciatevi le inibizioni alle spalle. Ci sono alte probabilità che gli invitati non riescano comunque a sentire quello che vi state dicendo, soprattutto se la cerimonia – dato il periodo – si svolgerà all’aperto. Questo dovrebbe darvi la sicurezza necessaria per scrivere quello che davvero volete dire al vostro sposo all’altare. Anche se siete timide e avete dei problemi a dichiarare così apertamente il vostro amore davanti a tutti, ricordatevi che è il vostro giorno e dovreste pertanto fare esattamente quello che volete.

3 Cercate l’ispirazione ovunque.

Qualche volta il modo migliore per dire qualcosa è quello in cui qualcun’altro l’ha detto a voi. Testi di canzoni e poesie sono posti grandiosi dove cercare l’ispirazione e le parole d’amore per le vostre promesse, specialmente se la canzone o la poesia ha un particolare significato per voi e per il vostro futuro sposo.

4 Celebrate adeguatamente il solstizio d’estate, inserendo riferimenti al sole e alla terra nelle vostre promesse. I riferimenti alla natura in generale sono molto appropriati per delle promesse che verranno scambiate il 21 giugno.

5 Decidete come pronunciare le promesse. Potete recitarle a turno, insieme o dopo che l’officiante ve le ha lette.

6 Siate sintetici, dolci e facili, se avete intenzione di impararle a memoria. A prescindere da quanto bene le reciterete in un giorno qualunque, avrete sicuramente delle difficoltà nel ricordare promesse lunghe e complicate, una volta che sarà arrivato il grande giorno.

7 Controllate che non vi sia qualche legge che prevede che debbano essere pronunciate determinate parole, perché il matrimonio possa essere ritenuto valido.

Di solito, perché un matrimonio sia considerato legalmente vincolante, entrambi gli sposi devono affermare di volersi sposare e l’officiante deve dichiararli pubblicamente marito e moglie, secondo le leggi che regolano il matrimonio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.