Pronto il Jobs Act di Renzi

Politica

Pronto il Jobs Act di Renzi

renzi
Riduzione delle varie forme contrattuali, contratto a tempo indeterminato per i neoassunti con tutele crescenti, assegno universale per chi perde il posto di lavoro con l’obbligo di seguire un corso di formazione professionale, meno tasse per chi produce lavoro. Sono alcuni punti del Jobs Act messo a punto dal segretario del Pd Renzi. Il documento sarà discusso con il premier Letta, tra oggi e domani. Ma nel governo non mancano perplessità: “Servirebbero investimenti consistenti”, commenta il ministro del Lavoro Giovannini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche