Propensione genetica al divorzio per le donne

Matrimonio

Propensione genetica al divorzio per le donne

Il Karolinska Institutet, un’università medica svedese, ha stabilito che le donne avrebbero una propensione genetica al divorzio. Ciò se avviene un’ alterazione di un gene recettore dell’ossitocina (conosciuta anche come “ormone dell’amore”), presente nel DNA femminile.

Lo studio è stato condotto su un campione di più di 1.800 coppie insieme da almeno 5 anni e nel 50% dei casi le donne con recettori alterati sono risultate proprio più predisposte a divorziare rispetto a quelle con recettori normali. Carenza di ossitocina (ormone fondamentale durante il travaglio e il parto), dicono dalla Svezia.

A ciò corrisponderebbe una minore soddisfazione sessuale nei compagni delle donne con questo problema. Speriamo che tale studio non induca gli uomini ad attribuire solo alle donne e alla genetica le colpe per un’eventuale separazione o divorzio!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...