Proprietà medicinali e benefici della limoncella

Proprietà medicinali e benefici della limoncella

Salute

Proprietà medicinali e benefici della limoncella

limoncella

Sono tanti i benefici e le proprietà medicinali della limoncella. Scopri quali.

L’erba limoncella è un medicinale usato da secoli dalle culture del Sud America. Quando consumata, l’erba è nota per alleviare vari malanni, come il dolore causato da batteri e febbre così come il dolore psicologico causato dallo stress. Quando preso come tonico o come tisana, la limoncella fornisce sollievo e un buon sapore.

Benefici della limoncella

La limoncella è una classica erba aromatica ricca di oli volatili. Questa erba è molto apprezzata per il suo effetto calmante, per il fatto che riesce ad alleviare gli spasmi (soprattutto quelli del sistema digerente), e riduce la febbre. Ecco le principiali proprietà benefiche che possiede la limoncella.

  • Indigestione e febbre. Quest’erba è spesso usata per alleviare i sintomi di malessere legati al sistema digerente e il dolore provocato dalla febbre. Quest’erba aiuta a velocizzare la digestione e riduce il dolore o lo spasmo del colon.
  • Sistema nervoso. La limoncella possiede delle proprietà calmanti che aiutano a dare sollievo al sistema nervoso.

    È un’erba leggermente sedativa e quindi usata come rimedio naturale allo stress e all’ansia.

  • Aiuto per dormire. Le proprietà calmanti della limoncella la rendono un’ottima scelta per chi ha problemi a dormire a causa di troppi pensieri. A volte bere una tisana di limoncella prima di andare a dormire può aiutare chi soffre di insonnia.

Effetti collaterali dell’erba limoncina

La limoncina è solitamente riconosciuta come ideale e sicura per il consumo umano. Essa solitamente si presenta in forma di sapone oppure come ingrediente in alcune bevande alcoliche. Non tutti però reagiscono bene alla limoncella. Esistono persone infatti nella quali si possono talora verificare delle reazioni di ipersensibilità al contatto. Nonostante ciò in tutti gli esperimenti effettuati su quest’erba non sono trovati né accertati nessun tipo di tossicità significativa.

Usi generali limoncella

Esistono tanti modi per utilizzare la limoncella. Solitamente le foglie secche permettono di mantenere il loro profumo per molto tempo e per questo motivo sono ideale per essere inserite tra la biancheria e le lenzuola per garantire un fresca fragranza per un lungo periodo.

L’olio invece molte volte è utilizzato per realizzare colonie, saponi o profumi. Un infuso forte può essere composto con le foglie per essere usato durante un bagno rilassante. Volendo si può aggiungere le foglie all’aceto di sidro per preparare un tonico favoloso che aiuta ad rinfrescare e ammorbidire la pelle secca. Quest’era è l’ideale anche nel periodo estivo: riesce infatti a respingere insetti fastidiosi come zanzare, mosche e altri insetti.

La limoncella nelle ricette culinarie

La limoncella possiede un forte profumo di limone che la maggior parte delle volte si dimostra molto più intenso di quello di tutte le erbe che solitamente hanno degli aromi simili. Si può decidere di usare le foglie per preparare aceti alle erbe, tisane e per garantire un tocco di fresco a una limonata fatta in casa. Possono inoltre essere anche lavorate insieme alla vaniglia e ai lamponi per preparare un gustosissimo gelato. Se si decide di aggiungere quest’era al burro, timo e limone si potrà preparare un ottimo barbecue estivo a base di bistecca e salsiccia.

Le foglie garantiscono un leggero sapore di limone anche al pesce, carni bianche, verdure con marinatura, condimenti vari per l’insalata, marmellate, gelatine, ma soprattutto macedonie o bevande a base di frutta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche