Prosciuttino montanaro e prosciutto spekkato COMMENTA  

Prosciuttino montanaro e prosciutto spekkato COMMENTA  

Continuiamo il nostro viaggio alla coperta delle specialità gastronomiche di Umbria e Marche. Oggi parliamo di due prodotti particolari: il prosciuttino montanaro e il prosciutto spekkato.

Il prosciuttino montanaro è il risultato di un’antica ricetta nella quale prosciutto e lardo si sposano in una felice combinazione di gusto. Questo prosciutto è cosparso in superficie con bacche di pepe rosa e si presenta in confezioni sottovuoto.

Una vera chicca per il palato. Il prosciutto spèkkato invece, prodotto in pezzatura da circa 6 Kg o in tranci sottovuoto, è disossato e non affumicato.

Il nome nasce dalla presentazione delle carni, non dissimili dallo spek, di color rosso vivo e con poco grasso. Da un lato è coperto con un impasto di strutto, sale e pepe.

L'articolo prosegue subito dopo

Taglliato al coltello rivela un gusto spettacolare e unico.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*