Prostata ingrossata: cause e rimedi

Salute

Prostata ingrossata: cause e rimedi

INFIAMMAZIONE ALLA PROSTATA.
INFIAMMAZIONE ALLA PROSTATA.

Perchè si ingrossa la prostata? Quali sono i sintomi che indicano un’infiammazione? Scopriamo insieme le cause e i rimedi della prostata ingrossata.

La prostata è una ghiandola del sistema riproduttivo maschile e ha la funzione di produrre il liquido seminale per avere la possibilità di riuscire a fecondare l’ovulo femminile. La prostata si trova vicino al collo della vescica e circonda completamente l’uretra. Essa inoltre presenta due sezioni che si trovano vicino al retto e poco sotto la vescica. L’uretra nell’uomo ha la funzione principale di portare il seme esternamente al pene e portare fuori l’urina dal corpo umano. Spesso superati i 50 anni possono esserci episodi di infiammazione alla prostata fino a farla ingrossare.

La prostata si sviluppa nella vita di un uomo in due periodi:

  • Durante la pubertà la prostata cresce raddoppiando le sue dimensioni.
  • Verso i 25 anni la prostata cresce ancora per tutta la vita.

Ipertrofia Prostatica Benigna” (IPB) è il termine con cui in medicina si indica la situazione in cui la prostata è ingrossata o ostruita a causa di un’infiammazione e non a un evento canceroso. Durante la patologia la prostata inizia a ingrossarsi spingendo contro l’uretra. A questo punta la vescica inizia a ispessire le pareti indebolendosi e perdendo la capacità di urinare svuotandosi in modo completo e naturale. Il mancato svuotamento della vescica e il restringimento dell’uretra sono alcuni dei fastidi che si hanno quando si sviluppa la patologia dell’Ipertrofia Prostatica Benigna.

Alcuni dei sintomi della prostata ingrossata sono:

  • Minzione dolorosa con brividi di freddo.
  • Incapacità di svuotare completamente la vescica e urinare.
  • Dolori al tratto urinario e all’addome.
  • Tracce di sangue nelle urine.

Anche se le cause della prostata ingrossata non sono completamente note possiamo assolutamente indicare alcuni fattori scatenanti:

  • Il disturbo inizia a essere frequente durante l’età avanzata.
  • La presenza maggiore di estrogeni che aumentano rispetto al testosterone durante l’età avanzata.
  • Persone a cui sono stati asportati i testicoli in età prepuberale.
  • Problematiche legate ai testicoli.
  • Disfunzioni nell’erezione.
  • Obesità.
  • Vita sedentaria.
  • Malattie legate all’apparato cardiocircolatorio.

Oltre che una visita medica il prima possibile, i rimedi per guarire la prostata ingrossata sono:

  • Cura farmacologica.
  • Intervento chirurgico.
  • Cambiare le abitudini alimentari.

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...