Prostitute timbravano il cartellino

Cronaca

Prostitute timbravano il cartellino

Una vera e propria organizzazione criminale che sfruttava diverse donne facendole lavorare come prostitute è stata sgominata dai carabinieri della compagnia di Venaria, in provincia di Torino. Si tratta di una banda italo-romena specializzata in furti, rapine e sfruttamento della prostituzione, che trattavano le prostitute come normali impiegate facendo loro timbrare il cartellino a inizio e fine giornata. Per trovare clienti, l’organizzazione criminale pubblicava annunci anche su bacheche online di incontri, accompagnati da fotografie e numeri di cellulare delle ragazze. Otto persone sono state arrestate dai carabinieri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche