Pubblicità shock in Texas, una donna legata nel pick up

Attualità

Pubblicità shock in Texas, una donna legata nel pick up

Anche una decalcomania può suscitare polemiche e fare scalpore, quando il soggetto è una donna legata ai piedi e alle mani, nell’atteggiamento di chi è stata rapita e nascosta nel bagagliaio di una macchina. Si tratta di un’immagine abbastanza “forte” che sembra davvero reale a guardarla, ed è stata posizionata sul retro del pick up di una società di marketing e pubblicità di Waco, la Hornet Signs.

Il titolare dell’azienda, che si occupa di comunicazione a 360°, ha dichiarato che l’idea di mettere la decalcomania sul retro della macchina è venuta ad un dipendente, che intendeva provare quanto le immagini da loro create fossero realistiche.

“Non mi aspettavo tutte queste reazioni negative, e neanche mi voglio giustificare”, dice il titolare Brad Kolb. Alcune persone hanno ritenuto l’immagine di cattivo gusto, altre addirittura hanno chiamato le forze dell’ordine pensando che l’immagine fosse vera e che una donna si trovasse in pericolo.

Una cosa è certa: la decalcomania piace e questo imprenditore americano ha avuto una trovata geniale per far parlare di sé.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...