Puglia e turismo: si può fare

Bari

Puglia e turismo: si può fare

Lo scorso venerdì a Manfredonia è stato organizzato un meeting alla presenza degli albergatori di tutte le categorie dalle 5 stelle alle masserie dal titolo l Revenue, la chiave di volta. Si sono discusse e pianificate nuove strategie di marketing territoriale e sulle opportunità che offre il management alberghiero pugliese in termini di prenotazione e ricettività.

Per l’incontro è stata scelta la città di Manfredonia come simbolo del rilancio di tutto il Gargano che nel campo turistico offre la più alta percentuale di posti letto e ricettività di tutta la Puglia. E sulla base di questi dati occorre implementare e migliorare i servizi per incentivare lo sviluppo economico locale nel settore turistico. E Manfredonia insieme ad altri due centri circostanti come Mattinata e Monte Sant’Angelo possono rappresentare un modello di sviluppo nel marketing turistico.

Per accogliere, informare e promuovere il territorio il proposito per il 2012 è trasformare la propria offerta poco strutturata in un’offerta di prodotti trovando delle strategie che portino ad un’alta fatturazione anche nei periodi bassa stagione.

Occorre lavorare per migliorare tutto il servizio turistico pugliese dalla ricerca delle strutture alberghiere alla comunicazione, dalla valorizzazione del territorio ad un incremento di offerte. E certamente il web può aiutare la regione. Il market  manager di Expedia, presente al meeting, ha segnalato che la Puglia è ricercata come destinazione e pernottamento da 7 persone su 10.

Il dato positivo potrebbe aumentare se coloro che si occupano di turismo insieme alle amministrazioni puntino anche nel turismo per compiere un salto di qualità in tempi di crisi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...