Pugni e calci all’amante del marito e l’amica filma tutto

Cronaca

Pugni e calci all’amante del marito e l’amica filma tutto

Quando ha visto abbattersi su di lei quella furia umana che ha cominciato a prenderla a pugni, calci e schiaffi, insultandola come un’ossessa e trascinandola sull’asfalto tenendola per i capelli, la giovane cinese immortalata in ben due video che hanno ripreso il pestaggio ha realizzato perfettamente quale fosse il significato del detto inglese: “Neanche all’inferno c’è una furia pari a quella di una donna offesa”.

Come riporta il giornale locale, l’incidente è avvenuto a Changzhou, nella Cina orientale: ignote le identità delle due protagoniste. Nelle immagini si vede chiaramente una donna ben vestita che mette in atto un vero e proprio pestaggio nei confronti di una ragazza che lei accusa di voler sedurre il marito, incitando nel frattempo un’amica, anche lei elegante e in tacchi, a filmare il tutto e a pubblicarlo su internet, per poi minacciare di morte la giovane e la sua famiglia.

Il video, insieme a quello girato da uno sconosciuto presente alla scena, è finito in rete questa settimana sui social network cinesi, come Youku, scatenando migliaia di commenti e facendo scattare un’indagine da parte della polizia, nonostante la vittima del pestaggio non abbia sporto denuncia. La ragazza, mentre veniva picchiata, ha prima negato di essere l’amante del marito della sua aguzzina, ma poi ha praticamente confessato, giurando che avrebbe chiuso per sempre la sua relazione con lui e invitando la donna a cercare il consorte per farsi dare maggiori spiegazioni.

Un utente del network video Youku ha condiviso entrambi i video del pestaggio: tutti e due hanno collezionato decine e decine di migliaia di visualizzazioni. I filmati sono stati condivisi anche da tantissimi utenti di Weibo, sito di microblogging cinese, provocando migliaia di commenti che hanno evidenziato una profonda divisione di opinioni in merito. Molti cinesi ritengono che fosse nel pieno diritto della moglie picchiare la ragazza, mentre molti altri si chiedono perché la donna non abbia affrontato di petto la questione con il proprio uomo invece di prendersela con la giovane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...