Punti neri sul naso: la ricetta per liberarsene

Curiosità

Punti neri sul naso: la ricetta per liberarsene

Punti neri sul naso: la ricetta per liberarsene
Punti neri sul naso: la ricetta per liberarsene

Hai dei punti neri sul naso, ma non sai come liberartene. Qui trovi la ricetta giusta e il rimedio adatto. Vediamolo insieme.

I punti neri sono davvero odiosi, soprattutto se sono presenti sul naso e sul mento. Nel caso avessi questo problema, sbarrazzarsene è davvero difficile. Solitamente i punti neri si trovano nella zona T: fronte, naso e mento dove vi sono le maggiori riserve di grasso. Qui i pori risultano ostruiti ed eliminare i punti neri è davvero fastidioso.

Molti li spremono, ma non è una buona idea, in quanto rischi di infettare i pori e causare una infiammazione che a lungo andare potrebbe essere difficile da guarire. A questo punto, conviene usare una maschera usando due ingredienti che sono utilissimi nella eliminazione dei punti neri.

Per eliminare i punti neri e quindi creare una maschera utile alla vostra pelle, avete bisogno di un po’ di gelatina e latte. Nel caso foste vegani o vegetariani, al posto dell’impacco di gelatina, usate la pectina vegetale per la vostra maschera.

In una ciotola versare il contenuto della gelatina o della pectina, mescolare bene e agitare.

Aggiungere all’impacco di gelatina o pectina due cucchiai di latte e mescolare, amalgamando il tutto fino ad ottenere una crema densa.

Una volta ottenuta la crema vi renderete conto che la maschera è molto simile a quella di uno yogurt.

A questo punto, una volta ottenuta la consistenza che desiderate, mettel la ciotola nel microonde per una trentina di secondi. Scaduto il tempo di cottura, verificate se la temperatura è adatta al vostro tipo di pelle e fate la prova con il mignolo.

Applicate la maschera sul viso facendo bene attenzione a non toccare la zona occhi e bocca. Potete usare, per spalmare al meglio la vostra crema, un pennello da trucco che non usate più e che sia vecchio oppure usate le mani per stenderla nel migliore dei modi.

Una volta applicata la maschera, lasciate che agisca per 15 minuti circa. Man mano che la maschera si screpola davanti la bocca, vi renderete conto chhe è tempo di rimuoverla.

Tolta la maschera, vi renderete conto degli immediati risultati.

Asciugate bene il viso e passate una crema idratante.

Oltre a questo rimedio per eliminare i punti neri, ve ne è anche un altro che potete seguire e usare.

Tra gli altri ingredienti da usare vi è il bicarbonato, il quale ha proprietà antisettiche e infiammatorie utili a eliminare i punti neri.

Lavate bene il viso con l’acqua. In seguito, per la preparazione della maschera usate dell’acqua e del bicarbonato. Mescolate il tutto e lasciate agire sul viso per circa 15 minuti. Scaduti i 15 minuti, sciacquate il viso e poi passate sul viso una crema adatta alle pelli miste. Potete usare questa maschera e questa soluzione per tre volte alla settimana. Man mano vi renderete conto di quanto questa maschera possa essere davvero utile per eliminare i punti neri sul viso.

Provate e fateci sapere cosa ne pensate. Sono due soluzioni semplici usando ingredienti che si trovano in ogni cucina e che diranno per sempre addio ai punti neri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche