Può un solo biscotto distruggere la tua dieta? COMMENTA  

Può un solo biscotto distruggere la tua dieta? COMMENTA  

Tutti abbiamo pronunciato la frase “Mangio un biscotto solo… quanto potrà farmi male?”

Se da un po’ di tempo stai seguendo una dieta salutare, un solo biscotto potrebbe causarti dei danni piuttosto seri: non sono le calorie a doverti spaventar

e, ma la tentazione, perché un biscotto apre la strada per “solo un altro biscotto”. Inoltre, se stavi iniziando a desiderare solo cibi sani in questo modo fai un passo indietro nel desiderare cibo poco sano.

Leggi anche: Zumba: passi base


La parte più difficile del mantenere uno stile di vita salutare (dieta e esercizi) infatti è trovare e mantenere la propria forza di volontà. Viviamo in un mondo dove non c’è bisogno di passare tutto il giorno in cucina per avere il pane fresco o aspettare un’occasione speciale per mangiare una fetta di torta, è molto facile concedersi qualche “eccezione”. Quando iniziamo a darci dei limiti realizziamo quanto è facile fare uno strappo alla regola e tornare alle cattive abitudini.

Leggi anche: Zucca del benessere


Grazie alla mia personale esperienza ti posso assicurare che all’inizio non è per niente facile, bisogna sostituire il cibo “cattivo” poco alla volta. Io ho iniziato eliminando il cibo da fast food, poi le bibite gassate e ho ridotto il consumo di sale e di zucchero. La cosa che posso assicurare è che una volta che hai liberato il tuo corpo da qualcosa, smetterai di volerlo! Il cibo ha tutto un altro sapore quando “sistemi” il tuo palato.

La paura di quel “un biscotto” è causata dal fatto che alcuno persone, specialmente agli inizi della loro dieta, non realizzano che vogliono disperatamente proprio quell’alimento se non quando hanno ricominciato a mangiarlo: per esempio, puoi aver passato mesi senza toccare cioccolato ma dopo un solo biscotto al cioccolato ti ritrovi a desiderarne altro in ogni momento della giornata!

Nessuna dieta avrà mai successo se la persona che la sta seguendo sente che gli manca qualcosa, ma non per questo bisogna buttarsi sui biscotti se si ha fame: Si possono trovare delle sfiziose e più salutari alternative al tuo dolce preferito, per esempio uno yogurt magro o una barretta energetica.

L'articolo prosegue subito dopo


Quindi non mangiare quel biscotto e ti sentirai subito meglio!

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*