Pupazzetti terrificanti per Halloween COMMENTA  

Pupazzetti terrificanti per Halloween COMMENTA  

COME CREARE OMBRE TERRIFICANTI PER HALLOWEEN

I pupazzetti a forma di ombre cinesi per Halloween sono un accessorio divertente e drammatico da aggiungere a qualsiasi arredamento o decorazione per una notte da spavento. Sono facili da fare e possono essere posizionati ovunque in casa! Puoi utilizzarli per creare uno spettacolo di marionette stregate, o semplicemente come decorazione da tavolo alla vostra prossima festa di Halloween.

Leggi anche: ” Anna Fabbrini. Luci del Nord”


Per crearli hai bisogno di un cartoncino, di una stampante, alcuni modellini in formato PDF di pupazzetti, un taglierino, una matita, colla, paglia o bastoni di ghiacciolo e glitter.

Leggi anche: ” Fiorella Ilario. Domestic Interior-Secrecy and solitude”

Stampa i modelli in PDF  e usali per tracciare i burattini sul cartoncino in modo da creare un burattino più robusto. Ogni colore del cartoncino sarà adatto, tuttavia se usi della carta nera integri le ombre create dai burattini.

Ritagliare poi il cartoncino seguendo le forme disegnate e incolla il pupazzetto su un altro cartoncino. Infine aggiungi del glitter nei punti in cui desideri aggiungere un pizzico di luminosità e scuoti il cartoncino per eliminare quello in eccesso.

L'articolo prosegue subito dopo

Successivamente posiziona un po’ di colla vinilica sul retro del pupazzetto e incollaci sopra un bastoncino.

Leggi anche

Come avere gli occhi verdi
Guide

Come avere gli occhi verdi

Le nuove tecnologie ci consentono oggi di cambiare colore degli occhi. Come averli verdi: chimicamente o in modo naturale Cambiare colore degli occhi è possibile: passare dal marrone al verde o all'azzurro si può. Magari per una sera, o per periodi di tempo limitati, e anche più lunghi. Dipende dallo strumento usato: ma cambierà anche l'effetto e il rischio per l'iride. E' noto che il colore degli occhi è un fatto ereditario: si trasmette geneticamente e varia a seconda della quantità e distribuzione di melanina. A questa si deve infatti non solo la colorazione della pelle e dei capelli, ma Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*