Putin accusa Kiev: porta il Paese al baratro

Esteri

Putin accusa Kiev: porta il Paese al baratro

img1024-700_dettaglio2_Vladimir-Putin-reuters

Il Presidente russo Vladimir Putin minaccia l’Ucraina con queste parole: “Spero di non essere costretto ad usare la forza”, mentre in questi giorni si dà inizio al vertice Russia-Ue-Usa per trovare una rapida ed efficace soluzione alla crisi. Putin è convinto che Kiev stia portando l’Ucraina verso un baratro e aggiunge: “

Saranno posizionate per garantire le forze russe in Crimea per garantire che le operazioni di voto del referendum si svolgano con regolarità e senza problemi. Secondo Putin per superare la crisi in Ucraina è necessario garantire i diritti della gente che vive nel sud-est del Paese. Inoltre il Presidente russo auspica al più presto una riforma della Costituzione in Ucraina, da sottoporre tramite referendum popolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche