Qual è la storia dell’ONU COMMENTA  

Qual è la storia dell’ONU COMMENTA  

L’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, è un’organizzazione intergovernativa atta a promuovere la cooperazione internazionale.

Alla sua fondazione, l’ONU aveva 51 Stati membri; ora ce ne sono 193. La sede delle Nazioni Unite è a Manhattan, New York City, e sperimenta extraterritorialità. Ulteriori sedi principali si trovano a Ginevra, Nairobi e Vienna.


L’organizzazione è finanziata da contributi valutati e volontari dei suoi Stati membri. I suoi obiettivi sono il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale, la promozione dei diritti umani, la promozione dello sviluppo sociale ed economico, la tutela dell’ambiente, e fornire aiuti umanitari in caso di carestie, disastri naturali, e conflitti armati.


Nel secolo prima la creazione delle Nazioni Unite, diverse organizzazioni, trattati internazionali e le conferenze si erano formate per regolare i conflitti tra nazioni, come il Comitato internazionale della Croce Rossa e le Convenzioni dell’Aia del 1899 e del 1907.


A seguito della perdita catastrofica, la Conferenza di pace di Parigi ha stabilito la Lega delle Nazioni per mantenere l’armonia tra i paesi.

L’ONU è stato formulato e negoziato tra le delegazioni dell’Unione Sovietica, Regno Unito, Stati Uniti e Cina in occasione della Conferenza Dumbarton Oaks nel 1944.

L'articolo prosegue subito dopo


Dopo mesi di pianificazione, la Conferenza delle Nazioni Unite per l’Organizzazione Internazionale si è riunita a San Francisco, il 25 aprile 1945, alla presenza di 50 governi e una serie di organizzazioni non governative impegnate nella stesura della Carta delle Nazioni Unite.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*