Qual è la terapia per la Malattia di Lyme

Guide

Qual è la terapia per la Malattia di Lyme

La malattia di Lyme è una patologia che colpisce prevalentemente la pelle, ma che, nei suoi stadi più avanzati, può arrivare ad intaccare anche organi interni, sistema nervoso e articolazioni.

Si tratta di un’infezione di origine batterica che, più precisamente, viene trasmessa da un batterio spiraliforme (la Borrelia burgdorferi)che infesta le zecche. Queste, a loro volta, possono trasmetterlo a uomini e animali attraverso il morso. Il primo sintomo riscontrabile è un eritema di piccole dimensioni che nel giro di qualche giorno può estendersi fino a raggiungere le dimensioni di una moneta o diffondersi per tutto il corpo.

La terapia per la malattia di Lyme è di tipo antibiotico ed è più efficace quanto prima viene effettuata la diagnosi. Se non si interviene per tempo, infatti, la sindrome si croniccizza arrivando a colpire in modo grave perfino organi vitali come cuore e cervello.

Gli antibiotici da usare per la cura sono ovviamente diversi a seconda dell’età del paziente, ma in ogni caso si tratta di una terapia lunga, che prevede cicli anche di 4-5 settimane. I disturbi inoltre tendono a scomparire solo dopo mesi dal trattamento, soprattutto quando non è stata effettuata una diagnosi tempestiva. Per alleviare i sintomi, è comunque possibile assumere antinfiammatori da banco della famiglia dei FANS.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...