Qual è  la storia maschera di Pulcinella COMMENTA  

Qual è  la storia maschera di Pulcinella COMMENTA  

VLUU L100, M100  / Samsung L100, M100

La celeberrima maschera di Pulcinella nasce nel secolo XVI in Campania, ed è un personaggio che rispecchia alla perfezione l’anima popolare di Napoli. Per quanto riguarda la fisionomia della maschera, ha il volto bianco e nero e indossa un largo camice bianco, un vestito povero che ci fa capire la sua umile origine.


Anche Pulcinella rappresenta una maschera della Commedia dell’Arte ed è tra le più amate del teatro comico italiano. Il suo nome deriva probabilmente dal napoletano “pollicino“, pulcino, a sottolineare il suo tono di voce alto e ridicolo. Pulcinella ha un animo giocoso e un appetito formidabile, nonostante si trovi sempre e perennemente alle prese con il problema della sopravvivenza, delle necessità che aguzzano il suo ingegno rendendolo un vero e proprio paladino dei poveri e degli oppressi.


Anche il suo carattere è particolare: un po’ goffo e sfrontato, ma grande nell’animo, come l’ha saputo interpretare il grandissimo Eduardo De Filippo, che l’ha interpretato sul palcoscenico.


 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*