Qual è cura omeopatica per dermatite atopica COMMENTA  

Qual è cura omeopatica per dermatite atopica COMMENTA  

La dermatite atopica è una specifica malattia infiammatoria cronica; tale malattia si manifesta in maniera particolarmente evidente sulla pelle. Bisogna ricordare che, sovente, la dermatite atopica è accompagnata da secchezza cutanea e da un intenso prurito.  La dermatite atopica colpisce circa il 5-20% dei bambini e l’1-3% degli adulti.


Recentemente per combattere la dermatite atopica si è iniziato a fare uso di specifici farmaci omeopatici. Secondo quanto previsto dalle direttive dell’Ordine Nazionale dei Medici, l’applicazione della pratica omeopatica è un preciso atto medico, quindi solamente i medici specializzati in omeopatia possono praticare questa disciplina.


Per riuscire nell’intento di semplificare i singoli rimedi procediamo a suddividere la dermatite atopica in 4 stadi differenti: eritematoso, vescicolare, gemente e desquamante.

Per ciascuno stadio si possono utilizzare certi rimedi:

 

Stadio eritematoso:

 

– BELLADONNA;

– APIS.


 

 

Stadio vescicolare:

 

– RHUS TOX;

– RANUNCULUS BULBOSUS,  simile, ma con contenuto ematico;

– RHUS VERNIX;

– CROTON TIGLIUM;

– CANTHARIS;

– ANACARDIUM, eruzioni vescicolari o vescicolo-pustolose.

 

 

Stadio gemente:

 

– GRAPHITES;

– MEZEREUM;

– ANTIMONIUM CRUDUM.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

Stadio secco e/o desquamante:

 

– ARSENICUM ALBUM;

– ARSENICUM IODATUM;

– HEPAR SULFUR, lesioni secche.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*