Qual è il miglior trattamento antirughe contorno occhi donna fai da te

Guide

Qual è il miglior trattamento antirughe contorno occhi donna fai da te

Noi donne ci emozioniamo molto spesso, e a farne le spese è il nostro contorno occhi che se non viene trattato in maniera opportuna rischia di ‘perdere colpi’ prima del tempo.

In profumeria, farmacia ed erboristeria, ma anche nei supermercati possiamo trovare una miriade di creme per il contorno occhi.

Antirughe, anti rilassamento, anti gonfiore o anti-occhiaie, tutte atte a prevenire prima che curare, o a curare quando ci accorgiamo di dover correre ai ripari per tentare di ripristinare il tono e la compattezza della zona perioculare. I prezzi variano a seconda della tipologia di trattamento scelto, e molto influisce anche il brand a cui ci affidiamo: se decidiamo di acquistare una ‘grande firma’ è normale poi aspettarsi un salasso in cassa.

Fortunatamente però noi donne oltre ad essere piene di emozioni siamo anche piene di risorse. Ecco che cosa possiamo fare se invece di acquistare un trattamento antirughe per il contorno occhi decidiamo di affidarci al fai da te.

Oltre agli impacchi freddi sulla zona perioculare, il dormire in posizione supina per evitare il ristagno dei liquidi verso il basso durante la notte e alle classiche fettine di cetriolo sugli occhi al momento di andare a dormire (che anche se esercitano un effetto astringente non sono certo il massimo della comodità né il top del fascino se dormiamo in compagnia), un rimedio molto valido ed economico è caratterizzato da aloe vera, estratto di pungitopo e caffeina.

L’aloe è una pianta quasi miracolosa, praticamente priva di controindicazioni, dalle molteplici proprietà benefiche: vitaminica, distensiva, lenitiva e cicatrizzante; il pungitopo, che noi conosciamo principalmente a scopo decorativo, esercita un effetto tensore, decongestionante e drenante; la caffeina tonifica, rinvigorisce e ringiovanisce la pelle: non a caso questi ultimi sono tra le principali componenti di quasi tutte le creme anticellulite presenti in commercio.

Una miscela di 42 grammi di gel d’Aloe vera, 2,7 grammi di estratto di pungitopo e 0,3 grammi di caffeina ci garantisce circa 45-50 ml di prodotto. Dopo aver mescolato gli ingredienti ed ottenuto un composto omogeneo, possiamo metterlo in un vecchio vasetto di crema, l’importante è che venga conservato a temperatura ambiente e in un luogo al riparo dalla luce e da eventuali fonti di calore. Et voilà! Il nostro trattamento antirughe per il contorno occhi è pronto da applicare mattina e sera sulle zone ‘a rischio’: sia nella zona delle cosiddette ‘borse’, dove possono formarsi dei rigonfiamenti dovuti a stanchezza o ad eccessiva esposizione alla luce, al freddo o allo schermo del pc, sia tra la fronte e il punto più alto delle sopracciglia, che potrebbe essere soggetto a cedimento con l’avanzare dell’età o a causa di dimagrimento eccessivo ed improvviso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*