Qual è il significato di narcisistico? COMMENTA  

Qual è il significato di narcisistico? COMMENTA  

Il narcisismo è un termine usato per descrivere individui con una preoccupazione non sana con se stessi, un senso di grandiosità e la necessità di ammirazione dagli altri. Molti narcisisti mancano di empatia. Il disturbo di personalità narcisistico è una diagnosi nel Manuale Diagnostico e Statistico (DSM), in cui gli individui sperimentano un modello pervasivo di tratti narcisistici in tutte le aree della loro vita.


Cluster B
Il DSM classifica il disturbo narcisistico di personalità come cluster secondo dei disturbi di personalità, Cluster B. Gli altri disturbi di personalità in questo cluster sono i disturbi di personalità antisociale, borderline e istrionico. Tutti i disturbi del cluster B sono simili, sono emotivamente instabili e drammatici.


Uso comune
Molte persone usano la parola narcisistico in un senso non clinico con riferimento a individui che pensano solo a se stessi a scapito di prendersi cura degli altri.


Sintomi
Molte persone affette da NPD hanno una storia di relazioni instabili, sono attratti da posizioni di autorità e sono ipersensibili alla critica.

Famiglia di origine
Freud ed altri psicologi credono che il narcisismo comincia a causa di problemi tra i bambini e i loro genitori che si verificano prima che il bambino ha tre anni.

L'articolo prosegue subito dopo


Mito greco
Il termine narcisismo psicologico proviene dalla mitologia greca, in cui la ninfa Eco si innamorò di un uomo vanitoso di nome Narciso che la trattava male. Ciò fece arrabbiare il dio Apollo che decise che Narciso deve morire senza mai conoscere il vero amore. Un giorno, mentre Narciso aveva sete, si fermò davanti ad un fiume d’acqua limpida per bere. Vide la sua immagine riflessa nell’acqua e si innamorò. Infine, morì nell’acqua.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*