Qual è la miglior password wifi adatta a te

Guide

Qual è la miglior password wifi adatta a te

Qual è la miglior password wifi adatta a te
Qual è la miglior password wifi adatta a te

Ecco le indicazioni e i criteri ideali per impostare una password WiFi di casa sicura e le sequenze da evitare assolutamente.

È il classico dilemma che ci assale al termine della configurazione del rooter di casa. Su quale tipo di password orientarsi? Intanto una prima cernita, va da sè, deve portarci ad escludere codici semplici e a cui anche un estraneo, o un hacker, potrebbero con un po’ di impegno (ma alla fine neanche così tanto) smascherare. Rientrano in questa cerchia, numeri di cellulare, nomi propri appartenenti al nucleo familiare o ad animali domestici, e in assoluto, le date di nascita.

Mettiamoci in testa che un minimo di elaborazione è necessaria in ogni caso, anche perché un hacker che si rispetti utilizza un algoritmo per risalire alla password. Questo strumento ricava molto più facilmente una password “semplice”, come possono essere un nome o una data, mentre ovviamente dovrà considerare molte più informazioni per scovarne una eterogenea, che sia composta cioè da numeri, lettere e anche simboli.

Il consiglio è quello di optare anche su sequenze piuttosto lunghe, autogenerate da appositi tools. A chi invece non volesse impegnare eccessivamente la mente ogni volta che debba recuperare o reinserire la password WiFi, il “consiglio minimo” è di usare almeno 8 caratteri di cui almeno uno maiuscolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*