Qual è la prescrizione per omicidio colposo COMMENTA  

Qual è la prescrizione per omicidio colposo COMMENTA  

Per prescrizione di un reato si intende l’estinzione di un reato in seguito ad un determinato periodo di tempo più o meno lungo. Si distingue inoltre tra prescrizione del reato e prescrizione della pena.

Nel primo caso, che è quello che ci interessa, la prescrizione assolve ad una funzione di risparmio energetico di risorse da parte dello Stato, che in sostanza rinuncia a perseguire e quindi a punire l’autore di un reato commesso dopo che sia trascorso un periodo di tempo eccessivamente lungo.

La prescrizione ovviamente non corrisponde ad una piena assoluzione dell’imputato. Infatti nella sentenza il Giudice riconosce la colpevolezza dell’imputato ma non lo condanna per le motivazioni già dette.

E’ l’articolo 157 del codice penale a stabilire i termini di prescrizione. In via generale questo termine corrisponde ai cinque anni, tuttavia, esso varia in considerazione della pena stabilita e in relazione al reato commesso. I reati per i quali è prevista la pena dell’ergastolo, invece, non possono essere soggetti a prescrizione. 
I termini di prescrizione sono raddoppiati se riguardano alcuni reati particolarmente gravi come l’omicidio colposo derivante da violazione di normative relative al codice stradale e l’incendio colposo.

 

Leggi anche

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*