Qual è la storia della tombola?

Guide

Qual è la storia della tombola?

tombola_natale

A Natale e a Capodanno per molte famiglie il gioco della tombola è ormai una tradizione consolidata e immancabile. Del resto la tombola è un gioco molto antico, seppure successivo al Lotto. Fu inventato infatti nel 1734 a Napoli proprio in seguito a una discussione tra il re e un prete sul gioco del Lotto. Il monarca voleva rendere il gioco di dominio pubblico mentre alcuni prelati volevano sopprimerlo perché lo ritenevano immorale. La sua soppressione però avrebbe potuto comportare la diffusione del gioco illegale. Il re stabilì che il gioco del Lotto dovesse essere vietato durante le festività natalizie, per non distrarre i fedeli dalla preghiera. In molte famiglie però si continuò a giocare, cambiando però le tessere usate con delle altre che assomigliavano al tombolo, attrezzo usato per cucire pizzi e merletti. Da qui il gioco prese il nome di tombola. Tecnicamente la tombola è un gioco d’azzardo, anche se la sua diffusione è familiare, pertanto le somme messe sul piatto sono simboliche e talvolta sostituite da frutta secca o dolciumi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*