Qual è l’etimologia del Solstizio? COMMENTA  

Qual è l’etimologia del Solstizio? COMMENTA  

Il termine “solstizio” deriva dal latino solstitium “punto in cui il sole sembra essersi fermato”.  In particolare, il solstizio è l’istante in cui il sole raggiunge la sua massima declinazione e la sua massima distanza dall’equatore.

Il 21 dicembre è il solstizio d’inverno, il giorno in cui inizia l’inverno astronomico, ossia  il momento in cui il Sole smette di scendere rispetto all’equatore celeste e sembra che si fermi per poi iniziare il moto di avvicinamento all’equatore stesso, per cui si ha la sua minima altezza nell’emisfero nord e la massima nell’emisfero sud.

Il solstizio d’estate, invece, è il fenomeno opposto. Il 21 giugno, giorno in cui inizia l’estate astronomica, il Sole smette di alzarsi sopra l’equatore celeste e sembra che si fermi per poi abbassarsi sotto l’equatore, per cui si ha la sua massima altezza nell’emisfero nord, e la minima nell’emisfero sud.solstizio

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*