Qual è l’idenkit del sospetto della piccola Maddie

Guide

Qual è l’idenkit del sospetto della piccola Maddie

Uno dei compagni di viaggio della vacanza, Jane Tanner, ha lasciato il ristorante per controllare sua figlia. E’ andata intorno alle 21.05 per controllare che tutto fosse a posto e che i bambini stessero bene. Alle 21. 15 Tanner ha notato un uomo che attraversava la strada davanti a lei, che usciva dal resort lungo la Rua Dr Agostino da Silva, la strada in cui vi era l’appartamento dei McCann. Ha raccontato che aveva con sé un bambino a piedi nudi che portava un pigiama rosa leggero con degli stampi floreali e dei polsini sulle gambe.

Tanner ha descritto un uomo di carnagione bianca, capelli scuri, alto 1.70 metri circa, del sud Europa, di circa 35 – 40 anni, che indossava dei pantaloni beige o oro, e una giacca scura, e che non aveva l’aria di essere un turista.

Tanner ha dato l’informazione alla polizia portoghese, anche se la descrizione dell’identikit che ha fornito non è stata data ai giornali sino al 25 maggio.

Nell’ottobre 2013 un villeggiante aveva fatto un passo avanti perché pensavano fosse lui l’uomo che Tanner aveva visto, e che è ritornato all’appartamento solo per prendere la bambina all’Ocean Club quella sera.

La polizia ha scandagliato e osservato le varie foto, per vedere se era lo stesso e avesse qualche nesso con il rapitore di Madeleine, ma sono certi nell’affermare che l’uomo che hanno visto non è il rapitore della piccola Maddie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*