Maniglie dell’amore? Ecco quale costume scegliere

Donna

Maniglie dell’amore? Ecco quale costume scegliere

Le maniglie dell'amore rendono ardua la scelta del costume da bagno? Ecco una breve guida tra i modelli più adatti e comodi da indossare.

Le maniglie dell’amore possono comparire a prescindere dalla tua taglia, non importa che si tratti di una 4 o una 1, ma da come e dove si vada a depositare il grasso sul tuo corpo. Se stai pensando a quale costume da bagno sia più adatto al tuo fisico, cerca di sceglierne uno che distolga l’attenzione dal tuo punto vita, e che magari evidenzi i tuoi lati migliori. Cerca un modello che ti doni, così sarai a tuo agio quando andrai in spiaggia. Ecco alcuni esempi che possono aiutarti nella scelta. Maniglie dell’amore e costume intero.

Costumi e maniglie dell’amore

Prova un costume intero, meglio se modellante. Questi modelli, contengono una guaina fatta con un materiale elastico robusto, che conterrà le forme morbide delle maniglie dell’amore, lasciando che la stoffa esteriore risulti liscia e senza sporgenze. Questo, aiuterà a modellare il tuo corpo e ad ottenere un effetto visivo gradevole e uniforme.

Scegli un costume da bagno con delle increspature o con dei volant applicati, così non soltanto la vita sarà ridimensionata, ma le decorazioni aiuteranno la tua figura ad apparire con le curve al posto giusto.

Per il colore o la fantasia non hai che l’imbarazzo della scelta, lasciati guidare da ciò che attira di più la tua attenzione! Inoltre, è abbastanza facile trovare questi costumi in commercio, per esempio H&M produce modelli sia a tinta unita che con stampe a fantasia, tra i quali sono particolarmente intriganti quelli a righe.

Costume con linea ad A

Un modello con una linea ad A è un monopezzo che esalta il busto e nasconde la vita.

Si tratta di un costume intero aderente sul busto, ma con un particolare importante: una specie di gonnellino lungo che si poggia sopra il bacino e che, cadendo morbido sui fianchi, minimizza il punto vita ed esalta le gambe. Con questo modello potrai distogliere l’attenzione dal bacino senza sacrificare la tua eleganza.

Il gonnellino applicato direttamente su questo tipo di costume ti farà sentire a tuo agio, senza scoprire troppo le tue forme, anzi, mimetizzandole nello svolazzare del tessuto. Sceglilo di un colore vivace e caldo, come rosso, magenta o avvolgente come il blu e il viola, oppure con una fantasia, secondo i tuoi gusti e il tuo stile.Quando venne proposto sul mercato fu una vera rivoluzione, infatti il due pezzi fu sin dall’inizio simbolo di libertà voglia di mostrarsi. Se sei una fan del bikini, ma pensi che il due pezzi non ti stia bene, ti sbagli.

Esistono costumi da bagno di questo tipo che fanno al tuo caso e che contengono o mimetizzano le forme tonde che abbracciano la vita. Ne vengono prodotti in tutte le tinte e fantasie e sono diversi i modelli che potrebbero farti finalmente sentire a tuo agio in spiaggia o a bordo piscina.

Bikini a doppia tinta

Sei un tipo spigliato e dinamico? Allora ti consiglio di provare un bikini con il pezzo di sopra fantasia e il pezzo di sotto tinta unita. In questo modo, l’attenzione ricadrà maggiormente sulla parte superiore della tua figura. Inoltre, quello di sopra dovrà essere morbido e vaporoso che si allunghi sopra il bacino. Puoi sceglierlo senza bretelline o a prendisole, con due o tre balze che scivolino sui fianchi. In questo modo, con effetto “vedo-non vedo”, potrai sentirti libera indossando un due pezzi, ma senza lasciare intravvedere tutto “l’amore” intorno alla tua vita.

Bikini a tinta unita

Se ti piacciono i colori ma provi un certo disagio verso geometrie, fiori, e oggetti vari, non affannarti a cercare una fantasia che ti piaccia.

Spesso la semplicità è la cosa migliore. Se sei leggermente abbondante intorno alla vita, puoi provare un costume tinta unita. Fai attenzione nella scelta della misura, perché se fosse troppo stretto, con la stoffa che strizza la vita e le maniglie dell’amore, non sarebbe un granché.

Vita alta e nostalgia

Un buon effetto avvolgente si può ottenere con un bikini con il pezzo inferiore a vita alta. Questo modello, infatti, fasciando il busto conterrà quelle forme più o meno sporgenti e ti donerà un aspetto retrò, evocando un passato, non troppo remoto, in cui dive come Marilyn Monroe vantavano forme morbide, attraenti ed eleganti. Oggi la stessa magia di quegli anni può essere indossata con i modelli prodotti da diversi marchi, uno tra i tanti Tezenis.

Viva il Tankini

Un modello particolarmente comodo e che si adatta benissimo a chi ha un corpo tondo e generoso e è il tankini. Si tratta di un tipo di costume da bagno a due pezzi, in cui il pezzo superiore è una sorta di canotta non aderente sulla pancia.

Quelli tinta unita, per esempio disponibili da Calzedonia, donano al tuo fisico, ed è un modo sicuro per minimizzare le abbondanze delle maniglie dell’amore. Con la sua lentezza scivolata, nasconde perfettamente qualche piccolo difetto, lasciandoti libera di abbronzarti e passare momenti piacevoli in spiaggia o in piscina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.