Quale è modulo per denuncia stalking

Guide

Quale è modulo per denuncia stalking

Atto di denuncia – querela da parte dei privati

(ex artt. 333 e 336 c.p.p.)

ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI……….

Io sottoscritta TIZIA, nata a ….., il …./…../…….., residente in ………….. (…….) alla Via/Piazza …………………………………………, n. …….., elettivamente domiciliata in …….., alla Via/Piazza …………………………….., n. …….. presso lo studio dell’Avv. ……………………………….. del Foro di ……………………., mio difensore di fiducia, propongo, con il presente atto, formale denuncia-querela nei confronti del Sig. SEMPRONIO, resosi responsabile, nei miei confronti, del reato previsto e punito dall’art. 612 bis c.p. -atti persecutori-, lasciando all’Autorità Giudiziaria verificare se dai fatti di seguito esposti emergano o meno ulteriori ipotesi di reato.

PREMESSO CHE

Descrizione dei fatti e delle minacce ricevute

CHIEDO

che l’Ill.mo Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di ……esaminati i fatti sopra narrati, proceda nei confronti del Sig. Sempronio che si è reso responsabile di avermi cagionato un perdurante e grave stato di ansia, paura e timore per la mia incolumità, rendendosi così meritevole della pena prevista dall’art.

612 bis, come possono testimoniare anche il Sig. CAIO, nato a ………………, il ………….. e residente in ………….., Via ………………………, n. ….; il Sig. Tizietto nato a ………………, il ………….. e residente in ………….., Via ………………………, n. ….; la Sig.ra MEVIA, nata a ……………. il …………… e residente in ………………, Via …………………………, n. ………., tutti presenti sui luoghi di cui alle premesse.

Con espressa riserva di costituzione di parte civile nell’eventuale procedimento penale.

Chiedo, inoltre, sin d’ora la punizione del responsabile e di essere avvisato in caso di eventuale richiesta di archiviazione da parte della Procura ex art. 406 e 408 c.p.p.

Dichiaro, altresì, di oppormi alla, eventuale, definizione del procedimento per decreto di condanna.

Si allega la seguente documentazione:

………………………………..;

………………………………..;

………………………………..;

………………………………..;

Luogo lì ……………………………….

Firma

……………………………………………………..

Questo è il modello di una lettera di denuncia che una vittima di Stalking può presentare presso un qualunque ufficio di Polizia o stazione dei Carabinieri ai sensi dell’articolo 612 bis del Codice di Procedura Penale;

in caso di gravità del fatto contestato la denuncia è irrevocabile, non così per gli eventi ritenuti di minore entità.

Lo Stalking o Atti persecutori , punibile col carcere fino a 4 anni, ha luogo quando una persona perseguita un’altra con atti intimidatori, minacce, messaggi , telefonate dal contenuto violento e vessatorio; ciò induce la vittima a vivere nella paura costante e a modificare la propria vita cambiando casa, lavoro, città.

Spesso vittime di questo reato sono donne minacciate dall’ex partner che non accetta la separazione;in molti casi a una escalation di molestie verbali fa seguito una aggressione fisica come come successe alla Dr Lucia Annibali, sfigurata con l’acido o ad altre vittime uccise.

La legge sullo Stalking è entrato in vigore nel nostro ordinamento giuridico nel 2009 grazie ad un movimento di opinione condotto dall’Avvocato Giulia Bongiorno e dalla Onlus DoppiaDifesa in aiuto delle donne in difficoltà.

Attualmente questa lotta è stata messa in discussione dall’entrata in vigore del decreto Legge 26 Giugno 2014, articolo 92, che per scongiurare il sovraffollamento delle carceri non prevede più il carcere preventivo per gli stalker neppure nei casi più gravi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*