Quale frutta mangiare per abbassare la pressione sanguigna

Guide

Quale frutta mangiare per abbassare la pressione sanguigna

La frutta fresca è stata identificata come un importante gruppo alimentare in grado di abbassare la pressione sanguigna, secondo gli studi e i rapporti pubblicati da molte fonti, tra cui l’USA Weekend Magazine. Circa la metà degli americani con più di 55 anni ha la pressione alta e il 75% di quelli con un’alta pressione sanguigna hanno molte probabilità di soffrire di complicazioni gravi di salute come ictus e attacchi cardiaci. Cambiare la dieta per includervi più frutta è fondamentale per abbassare la pressione sanguigna e migliorare lo stato generale di salute.

Mele

Le mele rosse contengono acido ellagico, esperidina e quercetina. Queste sostanze nutritive hanno dimostrato di ridurre la pressione sanguigna, il colesterolo e i rischi di cancro alla prostata.

Anche le mele verdi hanno proprietà benefiche. Contengono fibre, clorofilla, vitamina C e luteina. Tali sostanze nutritive contribuiscono ad abbassare la pressione sanguigna, a rafforzare il sistema immunitario e aiutano a proteggersi dal cancro.

Ciliegie

Le ciliegie sono un altro sano spuntino. Questo frutto contiene acido ellagico e quercetina, sostanze nutritive che servono per eliminare i radicali liberi e le tossine e migliorano la funzione articolare delle persone che soffrono di artrite.

Uva

L’uva bianca contiene clorofilla, fibre, zeaxantina, acido folico e vitamina C. Tutte queste sostanze nutritive aiutano a ridurre la pressione sanguigna e supportano i sistemi digestivo e immunitario.

L’uva rossa è uno dei migliori frutti da mangiare, poiché è ricca di fibre, antiossidanti e resveratrolo. Queste sostanze nutrienti hanno dimostrato di ridurre il rischio di pressione alta, malattie cardiache e cancro.

Arance

Le arance sono ricche di vitamina C e contengono anche potassio, flavonoidi, licopene e zeaxantina. Se consumate regolarmente, questi nutrienti aiutano a combattere la pressione alta e il cancro alla prostata. Gli antiossidanti contenuti nelle arance sono inoltre utilissimi per la disintossicazione del fegato.

Pesche

Le pesche contengono beta-carotene e una serie di antiossidanti. Le pesche bianche sono ottime per ridurre la pressione sanguigna. I naturali beta-glucani e lignani contenuti in questo frutto incoraggiano livelli ottimali di pressione sanguigna e fortificano il sistema immunitario. Inoltre, mangiare pesche riduce il rischio di vari tipi di cancro, bilanciando i livelli ormonali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...