Qual’è la causa che porta ad avere vene varicose? COMMENTA  

Qual’è la causa che porta ad avere vene varicose? COMMENTA  

Sostanzialmente, la forza di gravità è la responsabile principale dell’ insorgere delle vene varicose.

La pressione del peso corporeo, combinata alla forza di gravità, richiede alle vene delle gambe e dei piedi di lavorare di più per far sì che il sangue ritorni al cuore.


Quando questa pressione è più forte delle valvole unidirezionali situate nelle vene, il sangue forma come delle pozze e provoca i sintomi tipici delle vene varicose. Il rischio di sviluppare le vene varicose aumenta con l’età, in base alla propria storia familiare genetica, all’obesità e con la gravidanza.


I cambiamenti ormonali che si verificano durante la pubertà e la menopausa e/o l’uso di farmaci ormonali contenenti estrogeni e progesterone sono anch’essi fattori di aumento del rischio vene varicose.


Lesioni o traumi alle gambe, occupazioni che richiedono lo stare per molto tempo seduti o in piedi e l’esposizione al sole possono aumentare la probabilità di sviluppare le vene varicose in alcune persone.

Leggi anche

Orzaiolo: quanto dura e come curarlo
Salute

Orzaiolo: quanto dura e come curarlo

Orzaiolo: infiammazione batterica della palpebra. Colpisce bimbi e adulti ed è contagioso. Prevenzione, la cura migliore. Igiene di occhio e mani Orzaiolo: a differenza del calazio, non è cronico e si manifesta sporadicamente, anche se in modo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*