Quale è il momento migliore per rimanere incinta

Donna

Quale è il momento migliore per rimanere incinta

Fertilità: scopri i tuoi giorni più fertili con il calcolatore reperibile online e scopri i segnali di massima ovulazione come il muco cervicale e la temperatura basale

Non c’è momento più felice per una donna quello di diventare mamma ma, il problema è quello di comprendere quale sia il periodo più fertile in assoluto per aumentare la probabilità di rimanere incinta. Conoscendo il periodo di fertilità e di massima ovulazione, ogni donna è in grado di per tentare di rimanere incinta: ecco perché in questo lasso di tempo si devono “concentrare” i rapporti sessuali con il proprio partner. Non è necessario avere rapporti sessuali tutti i giorni o, anche, più volte al giorno, anzi è preferibile spalmarli in tutto il periodo di fertilità in modo tale da ricercare il concepimento di un bambino con tanta tranquillità e serenità, senza alcuna ansia e fissazioni. Ciò che conta è non fissarsi troppo sull’ottenimento di un risultato e di evitare di rimanere illusi; anzi, ciò che si consiglia fin dal principio è quello di vivere il momento con tutta naturalezza, le cose avranno i frutti sperati!

Su Internet sul sito periodofertile.it potete utilizzare lo strumento di computo dei vostri giorni fertili, utilizzando il metodo di Ogino Knaus.

Partendo dalla data dell’ultimo ciclo mestruale e dalla durata dello stesso, computate il periodo di massima ovulazione e scoprite i giorni “migliori” nei quali concentrare i rapporti sessuali. Non è necessario seguire la tabella per filo e per segno ma non evitate troppi giorni perché l’ovulo resta fecondabile per poche ore (dalle 12 ore alle 24 ore). Non lasciate passare troppi giorni di astinenza sessuale prima del vostro periodo di massima fertilità. Anche il vostro corpo è in grado di dare segnali di massima fertilità sessuale e si fa riferimento al muco cervicale, alla temperatura basale; gli stick per l’ovulazione sono un valido aiuto per massimizzare la probabilità di avere una gravidanza. La fase di preparazione all’ovulazione cambia da donna a donna e può variare moltissimo; una volta però che l’ovulazione è avvenuta con successo, il successivo periodo mestruale arriverà dopo circa 14 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.