Quali fiori sono utilizzati per fare il profumo? COMMENTA  

Quali fiori sono utilizzati per fare il profumo? COMMENTA  

Gli oli essenziali di molti fiori sono utilizzati per fare i profumi. Essi molto spesso si ottengono per distillazione. Sebbene ci siano numerosi fiori utilizzati per fare i profumi, alcuni sono più spesso scelti per la loro forte profumazione. I fiori più popolari scelti comprendono rose, gelsomini, violette, gigli, fiori di arancio e plumeria. Altri fiori utilizzati sono magnolia, camomilla, lavanda e rosmarino.


Fiori utilizzati per fare i profumi

Rose

La rosa damasco è la più frequentemente utilizzata per i profumi, insieme alla rosa centifoglia.

Gelsomino

I fiori di gelsomino vengono raccolti appena prima che cadano per ottenere una profumazione migliore.


Violette

La viola vittoria e la parma viola sono le più spesso utilizzate nella profumeria.

Gigli

Ci sono molte varietà di gigli e le loro profumazioni sono differenti. Tra i più comunemente usati vi sono il giglio asiatico, il giglio aureliano e il giglio orientale.


Fiori i arancio

I fiori di arancio forniscono oli che sono molto utili nella produzione di profumi.

Plumeria

La plumeria è un albero che produce fiori profumati che si mantengono bene una volta raccolti.

L'articolo prosegue subito dopo

La loro fragranza è più forte durante la notte.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*