Quali ingredienti cosmetici sono dannosi COMMENTA  

Quali ingredienti cosmetici sono dannosi COMMENTA  

download

Alcune sostanze presenti nei cosmetici possono essere causa di allergie, irritazioni o sensibilizzazione. Il loro effetto non dipende solo da una predisposizione personale, ma anche dalla loro concentrazione e durata dell’uso, tanto che gli effetti potrebbero manifestarsi dopo diverso tempo.


Tra gli additivi ed emulsionanti vi sono:

– Polyethyleneglycole (PEG). Si tratta di emulsionanti che rendono gli shampoo viscosi e le creme emollienti. In realtà non hanno nessun effetto benefico. Da evitare specialmente PEG6, PEG20, PEG 75.

– Propylen glycol, Butylen glycol, Polypropylene glycol. Sono solventi e diluenti nelle emulsioni, e ne prolungano la durata. Porta alla sensibilizzazione ed aumenta la permeabilità della pelle.

– Ethylene glycol. Dannoso per noi e per l’ambiente, è un solvente sintetico, irritante e tossico.

Tra i conservanti sono da segnalare:
– Kathon: è un battericida e forte sensibilizzante anche a piccole dosi
– Quaternium 15: un disinfettante tossico
– Imidazolidinyl urea: causa sensibilizzazioni ed allergie
– Diazolidinyl urea: più forte del precedente
– Methyl paraben, Propyl paraben, Butyl paraben, Ethyl paraben: i più usati in cosmetica, causano intolleranze.

L'articolo prosegue subito dopo


Tra i tensioattivi:
– MEA/TEA/DEA (amine e amino derivati) Sono sostanze che contengono Monoethanolamine (MEA), Triethanolamine (TEA), Diethanolamine (DEA). Sono acidi sensibilizzanti, tossici, disidratanti e favoriscono la comparsa di acne e forfora. Nella stessa categoria: Cocamide DEA, Oleamide DEA, Lauramide DEA . Cocamide TEA, Oleamide TEA, Lauramide TEA . Cocamide MEA, Oleamide MEA, Lauramide MEA . Linoleamide DEA Myristamide DEA Stearamide DEA DEA-Cethyl Phosphate DEA-Oleth-3 Phosphate TEA-Lauryl Sulfate Thiethanoamine
– Sodium Lauryl Sulfate (SLS), Amonium Lauryl Sulfate, TEA-lauryl sulfate, Magnesium Laureth sulfate, MEA Laureth Sulfate : come i precedenti.
-Sodium laureth sulfate e Amonium laureth sulfate: sono irritanti a seconda della concentrazione nel prodotto, ma sono meglio tollerati dei precedenti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*