Quali sono le operazioni naso mutuabili COMMENTA  

Quali sono le operazioni naso mutuabili COMMENTA  

Non tutti gli interventi chirurgici del naso sono a pagamento: in alcuni casi sono mutuabili. Ecco quando si può chiedere l’intervento gratis al SSN.

Non tutti sanno che gli interventi chirurgici per modificare il naso possono essere mutuabili. La rinoplastica è una delle operazioni più richieste nell’ambito della chirurgia estetica, ma per molti rimane inaccessibile a causa dei costi. Il Sistema Sanitario Nazionale assicura la mutuabilità degli interventi ricostruttivi sul naso solo se questi non hanno uno scopo puramente estetico. La condizione fondamentale affinchè la rinoplastica sia mutuabile è che sia “funzionale” a ripristinare la funzionalità dell’organo che risulta compromessa prima dell’operazione.


Per intenderci, mentre la rinoplastica a scopo puramente estetico (per ritoccare il naso con la gobbetta) non può essere gratuita, quella a scopo ricostruttivo come la settoplastica a seguito di un trauma o di un incidente può essere effettuata senza alcun costo per il paziente.


In caso di setto nasale deviato, che provoca disturbi nella respirazione, l’operazione è a carico esclusivo del Servizio sanitario nazionale. In sintesi, gli interventi di chirurgia plastica sul naso mutuabili e quindi realizzabili in convenzione presso gli ospedali pubblici o centri accreditati sono: esiti di malformazioni (congenite o acquisite), traumi conseguenti ad ustioni o incidenti, rinosettoplastica (correzione del setto nasale deviato).

Chi desidera un ritocchino, quindi, non ha speranza di effettuare tale intervento gratuitamente.

Operazioni chirurgiche di questo tipo devono essere “funzionali”, cioè atte a ripristinare la funzionalità perduta del naso, affinchè siano gratuite.

Leggi anche

appendice
Salute

Appendice: ecco a cosa serve

Individuata da un gruppo di ricercatori della Midwestern University la funzione specifica dell'appendice, un tempo considerata mera vestigia filogenetica. Conosciuta anche come appendice vermiforme o appendice cecale, l'appendice è un prolungamento dell'intestino crasso; per la Leggi tutto

1 Commento su Quali sono le operazioni naso mutuabili

  1. Le informazioni contenute in questo articolo sono aggiornate e assolutamente corretto, ma – poiché sono sensibile al’argomento per aver vissuto questo tipo di esperienza in prima persona, posso consigliare – a titolo assolutamente personale- di raccogliere quante più informazioni possibili sul medico cui intendete rivolgervi. Nel mio caso specifico, per fortuna ho cercato e raccolto una serie di informazioni sui medici della mia zona, anche consultando il mio medico di famiglia, per poter avere un’idea generale e solo dopo un’accurata analisi su internet, ma ance tramite passa parola, ho trovato il mio chirurgo estetico (Marco Castelli) che mi ha sottoposto ad un intervento di rinosettoplastica, solo dopo però avermi prescritto una serie di controlli clinici e solo dopo avermi fatto un’accrata visita propedeutica all’intervento per capire i miei disagi fisici e psicologici. Dai racconti di un paio di conoscenti, purtroppo, non sempre le cose vanno in questo modo, er questo mi ritengo fortunata, oltre che soddisfatta. In giro ci sono chirurghi che senza troppo chiedere, senza troppo indagare optano per un intervento senza fare adeguati check. Il mio consiglio quindi, per quello che può valere, è di informarsi prima molto bene.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*