Quali libri portare in vacanza

Cultura

Quali libri portare in vacanza

E’ arrivata l’estate e aumenta sempre più la voglia di rilassarsi. Chi va al mare, in montagna o fa turismo, tutti sono alla ricerca di momenti di tranquillità. Per gli amanti dei libri cosa c’è di meglio se non stendersi sotto un ombrellone o una pianta e immergersi nella lettura?

Ecco qualche consiglio per le vacanze.

Quali sono i libri da mettere in valigia?

Di seguito 5 libri da portare con sé per trascorrere piacevoli momenti di svago.

Dentro l’acqua di Paula Hawkins

Si tratta del nuovo libro di Paula Hawskins, che dopo il successo de La ragazza del treno propone ai lettori un altro thriller, presente nelle librerie dal 2 maggio scorso. La verità viene paragonata all’acqua che a volte è difficile da afferrare. In questo romanzo nulla è come sembra e la storia rappresenta la ricerca continua di una verità che arriverà soltanto alla fine con i suoi risvolti inaspettati. Il romanzo, avvincente, terrà il lettore inchiodato sin dalle prime pagine.

L’ultimo faraone di Wilbur Smith

Per chi vuole immergersi nelle atmosfere affascinanti dell’antico Egitto propongo L’ultimo faraone di Wilbur Smith, maestro dei libri di avventura, uscito nelle librerie lo scorso aprile.

Ha già riscosso grande successo, occupando in poco tempo il secondo posto in classifica tra i libri più letti. Pubblicato da Longanesi, fa parte del ciclo dedicato ai misteri dell’epoca dei faraoni. Una narrazione avvincente ricca di intrighi e colpi di scena.

Da dove la vita è perfetta di Silvia Avallone

Dopo i due successi Accaio e Marina Bellezza arriva l’ultimo libro di Silvia Avallone, molto atteso dal pubblico di lettori.

L’autrice racconta le vite di uomini e donne, figli e genitori nella periferia di Bologna. Molti e interessanti sono gli argomenti trattati, come l’essere madre e padre in un’epoca moderna. Il testo, al pari di un romanzo giallo, tiene il lettore avvinghiato pagina dopo pagina creando suspance e tensione.

Lo stile, la complessità del libro e la forza espressiva adottati dalla scrittrice, permettono di inserire Silvia Avallone tra le giovani scrittrici di maggior talento.

L’arte di essere fragili di Alessandro D’Avenia

Per molti è stato definito il romanzo più bello di Alessandro D’Avenia che, con Bianca come il latte, rossa come il sangue, Cose che nessuno sa, Ciò che inferno non è, si è già aggiudicato il consenso di molti lettori.

Con quest’ultimo romanzo il professore milanese vuole parlare ai suoi lettori del grande Giacomo Leopardi proponendolo da un diverso punto di vista e consentendoci di abbandonare tutti i luoghi comuni sul grande poeta.

L’amica geniale di Elena Ferrante

Grande scrittrice che con L’amica geniale racconta di due bambine che crescono insieme e insieme si vedono diventare adolescenti e poi donne. Nella periferia di Napoli vedranno scorrere le loro fasi della vita e vedranno il loro legame rinforzarsi sempre più con il trascorrere del tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Manuela Margilio 99 Articoli
Sono laureata in giurisprudenza e amo scrivere su questioni relative al diritto e fisco; mi piace leggere e mi dedico alle recensioni. Scrivere sul web è una delle mie passioni che mi consente di essere sempre aggiornata.