Quali ortaggi e verdure per l’autunno COMMENTA  

Quali ortaggi e verdure per l’autunno COMMENTA  

L’autunno  è la stagione meno amata  forse per il clima instabile, per la natura che si spegne ma certamente è amata  dai chi ama cucinare per i colori i sapori, la varietà di ortaggi sulla tavola; l’autunno è tempo di banchetti davanti al fuoco di un camino.

La protagonista è certamente la zucca con cui si può organizzare un menù dall’antipasto al dolce: al forno,  tortellini, gnocchi, zuppa con riso e piselli, risotti, contorno agrodolce, torta salata o dolce.


Il pomodoro ci ha accompagnato per tutta la stagione estiva in insalata, in autunno ci può stuzzicare in conserve fatte in casa, secco sott’olio,  in una zuppa con verdure grigliate, poche sapore per piatti robusti come stufati e spezzatini.


Cavolo, ripieno  è una presenza amatissima sulle tavole liguri; in Toscana, la variante locale   è usata in gustose zuppe contadine.

La rapa, dal sapore dolce, amaro, pungente può essere una alternativa alle  patate o  può insaporire minestre o intingoli.


Melanzane, buone e  utilizzabili in mille modi: all’uccelletto con aglio  e prezzemolo, fritte in pastella delizioso spuntino, grigliate, ripiene, al forno alla Parmigiana; le melanzane assieme a peperoni e zucchine, pomodoro, stufate in pentola,  una calda, densa, avvolgente ratatouille  da mangiare con olio,  pepe, e pane tostato o carne di maiale.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*