Quali sono antidepressivi omeopatici COMMENTA  

Quali sono antidepressivi omeopatici COMMENTA  

La depressione è uno stato di abbattimento fisico e morale che può avere cause biologiche o caratteriali, che nei casi più gravi deve essere curato consultando un medico e seguendo una terapia idonea.


A volte però, nei casi più blandi, si può fare ricorso anche a dei rimedi fitoterapici, realizzati a base dei principi attivi di piante che possono regolare l’umore e stabilizzare gli stati d’animo, restituendo la serenità. Ecco quali sono le sostenze a cui si potrebbe ricorrere.

L’iperico è ricco di flavonoidi, viene venduto in estratto secco, sotto forma di compresse, o come tintura madre, ed esercita soprattutto un’azione sedativa. Serve per aumentare i livelli di serotonina nel cervello, e anche di melatonina durante la notte, cosa che aiuta a combattere l’insonnia. L’iperico è caldamente consigliato nel caso di sbalzi di umore dovuti al ciclo mestruale, o al cambio di stagione.


I fiori di Bach sono fortemente indicati nel momento in cui la depressione sia legata da uno stato di alterazione psicologica. I fiori più indicati sono: sweet chestnut, gentian, wild rose, gorse e mustard.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*