Quali sono conseguenze carenza di fosforo?

Guide

Quali sono conseguenze carenza di fosforo?

Il fosforo è un elemento chimico importante nella composizione delle ossa, dei muscoli e del sistema nervoso delle persone. Di conseguenza quindi la sua carenza o addirittura assenza può causare gravi disturbi al nostro organismo. Per ovviare alla carenza innanzitutto si può ricorrere all’alimentazione introducendo questo elemento tramite i cibi che lo contengono, come per esempio farina di riso, zucca, noci, frutta secca, legumi, asparagi, carote, pomodori, cetrioli, angurie, frutti di bosco e pesce. Le cause della carenza di fosforo possono essere anche lo stress o disturbi ghiandolari o un consumo eccessivo di alcolici. Esistono anche degli integratori alimentari di fosforo. Le conseguenze della sua carenza sono malattie delle ossa come l’osteoporosi, ma anche disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, crampi muscolari, amnesia, irregolarità respiratoria, inappetenza, carie ai denti, rachitismo. Niente di mortale, ma comunque problemi fastidiosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...