Quali sono differenze Snapchat e WhatsApp? COMMENTA  

Quali sono differenze Snapchat e WhatsApp? COMMENTA  

Line-schermata

WhatsApp sta prendendo sempre più piede, ma non è l’unico sistema di messaggistica sul telefono. Esistono infatti molti altri programmi, come per esempio Snapchat. Che differenza c’è? Ogni programma si differenzia per accessibilità, funzionalità e caratteristiche.

Su Snapchat i dati sono sincronizzati con il cloud, il che li rende salvabili tramite backup e recuperabili in caso di smarrimento del telefono. Inoltre si può usare anche su tablet perché l’applicazione non ha bisogno di essere collegata a una SIM.

Ci sono poi le dimensioni ridotte dell’app che comportano un maggiore spazio per foto, musica e video. Ha anche una funzione particolare, quella delle immagini temporanee, che significa che quando mandiamo a qualcuno una foto, possiamo fare in modo che essa si elimini da sola dopo che lui l’ha visualizzata.

WhatsApp ha altre caratteristiche. Innanzitutto mostra quando qualcuno sta rispondendo, caratteristica che però da qualche tempo si può nascondere. Sullo stesso piano sta la caratteristica che consente di visualizzare la cronologia degli utenti per sapere quando hanno effettuato l’ultimo accesso.

L'articolo prosegue subito dopo

In chat è facile allegare i dati di contatto, come per esempio il numero di cellulare o di casa, di un altro utente. Soluzione molto più comoda che non cercare il numero in rubrica e ricopiarlo nel messaggio. Ma la caratteristica più importante di WhatsApp, nonché il suo più grande punto di forza, è l’alto numero di utenti. Questo aumenta le possibilità di trovare persone conosciute con cui chattare e anche di creare gruppi di discussione con gli amici.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*