Quali sono documenti per nuova targa ciclomotori COMMENTA  

Quali sono documenti per nuova targa ciclomotori COMMENTA  

Anche i ciclomotori, esattamente come le automobili, per poter circolare su strada devono possedere una targa di riconoscimento, una volta acquisita la quale deve essere esposta sulla parte posteriore in modo che sia ben visibile e riconoscibile. Il numero di targa infatti identifica il mezzo in modo univoco ed inequivocabile.


Per avere una nuova targa per il proprio ciclomotore, la documentazione necessaria è la seguente:

  • la domanda, redatta su modello denominato TT2118, in distribuzione presso gli uffici del Dipartimento dei Trasposti Terrestri, DTT;
  • ricevuta di versamento sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – Diritti – Roma di € 9,00
  • ricevuta di versamento sul c/c 4028 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – Imposta di bollo – Roma di € 32,00
  • ricevuta di versamento sul c/c 121012 per l’importo di € 13,20;
  • fotocopia di un documento di riconoscimento del proprietario del veicolo;
  • documentazione di omologazione del ciclomotore da immatricolare.

Le attestazioni di avvenuto pagamento devono essere incollate all’interno del modello di domanda.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*