Quali sono documenti per sposarsi Comune di Pisa COMMENTA  

Quali sono documenti per sposarsi Comune di Pisa COMMENTA  

Chi desiderasse celebrare il proprio matrimonio a Pisa deve  rivolgersi al Comune della città, sezione Stato Civile o consultare il sito nella stessa area.

Se i due sposi non sono residenti a Pisa devono presentare atto di delega da parte dei comuni di origine;

prima della celebrazione devono essere affisse le Pubblicazioni  che devono rimanere esposte per un periodo di 8 giorni + 3 per le eventuali opposizioni; gli sposi devono quindi presentare questi documenti:

  • Il modulo compilato fornito dall’ufficio stesso
  • Certificati di nascita e di residenza
  • Nel caso di matrimonio religioso valido per lo stato Italiano occorre una richiesta del parroco che officia la cerimonia
  • Dichiarazione di legge e richiesta per le pubblicazioni firmate da entrambi gli sposi presso l’ufficio comunale
  • carta d’identità valida
  • Marca da bollo da euro 16,00 se entrambi gli sposi sono residenti nel comune di Pisa, 2 marche da bollo  se residenti in altro comune.
  • Nel caso uno dei due coniugi sia straniero occorre un nulla osta al matrimonio , rilasciato dal consolato del paese d’origine
  • Certificato di nascita su modello internazionale.
  • Nulla osta al matrimonio fra  cittadini stranieri e cittadini italiani reperibile in prefettura.

 

 

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*