Quali sono effetti collaterali propoli COMMENTA  

Quali sono effetti collaterali propoli COMMENTA  

La propoli è una sostanza naturale, in origine una resina vegetale ri-elaborata dalla saliva delle api che la utilizzano come materia da costruzione del loro nido; la propoli è nota fin dall’antichità per i suoi effetti benefici, ad oggi è il più diffuso antibiotico omeopatico; è usata per curare infezioni da virus, batteri, funghi, infezioni del cavo orale.

Normalmente non è considerata una sostanza tossica per l’organismo tanto da essere utilizzata anche in gravidanza però sono sempre più frequenti i casi di allergie o intolleranza; probabilmente nella resina rimangono tracce di pollini; chi già soffre di allergie primaverili dovrebbe consultare il medico prima di assumere la propoli. Tra gli effetti collaterali fin ora noti  sono:

  • Reazioni cutanee come rash
  • Secchezza delle fauci
  • Problemi gastrici
  • Diarrea

Fino ad ora non  sembra vi siano casi di Shock anafilattico; i sintomi indicati scompaiono  sospendendo l’assunzione  del  farmaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*