Quali sono gli alimenti spezza-fame?

Guide

Quali sono gli alimenti spezza-fame?

Cosa mangiare quando la fame si fa sentire nel bel mezzo del mattino o durante il pomeriggio, quando l’ora di cena è ancora lontana? Gli spezza fame più classici sono uno yogurt, un frutto, o un pacchetto di cracker. Se durante il giorno si mangia poco latte e formaggi ( o altri alimenti ricchi di calcio) il consiglio è di optare per lo yogurt, che contiene quantità levate del prezioso minerale e quindi aiuta a prevenire l’osteoporosi. E’ preferibile scegliere le versioni con latte intero: hanno dosi un po’ più elevate di vitamina D (utile per fissare il calcio nelle ossa) e di grassi (che aumentano il senso di sazietà). Le calorie di uno yogurt sono circa 84 per ogni vasetto.

Il frutto fresco è l’ideale quando fa caldo: rinfresca e, insieme a vitamine, antiossidanti e minerali, fornisce elevate quantità di acqua. Ha però un difetto: può favorire la liberazione di succhi gastrici e aumentare ancora di più l’appetito. E’ consigliabile mangiare, per esempio, un paio di albicocche o una fettina di melone (forniscono caroteni che proteggono la pelle dai raggi solari) con un biscotto, per tamponare l’acidità. Le calorie sono 100 in tutto.

I cracker saziano, ma sono molto salati. Vanno evitati se si hanno problemi di ritenzione idrica o di pressione arteriosa un po’ alta. In ogni caso è meglio scegliere quelli con il più basso contenuto di sodio. Occhio anche ai grassi: un pacchetto da 30 g ne fornisce 4-5 g. Le calorie sono 140.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...