Quali sono gli effetti della cannabis COMMENTA  

Quali sono gli effetti della cannabis COMMENTA  

La marijuana , che proviene dalla pianta di canapa Cannabis sativa, è la droga illegale più utilizzata negli Stati Uniti circa il 4% degli adulti americani fuma erba almeno una volta l’anno.

La maggior parte delle persone che fumano le foglie della pianta secca, fiori, steli e semi. Ma la marijuana può anche essere mescolata nel cibo o preparata come tè.

I tassi di fumare marijuana negli adulti sono rimasti stabili dal 1990. Tuttavia, i tassi di dipendenza sono aumentati in maniera significativa nello stesso periodo. E , secondo recenti studi governativi , ben il 30 % degli adolescenti di oggi fuma marijuana. L’ingrediente attivo della marijuana è il THC. Questo è l’abbreviazione di delta-9 – tetraidrocannabinolo.


Segni di uso di marijuana includono :
Rapida frequenza cardiaca
Aumento della pressione sanguigna
Aumento della frequenza del respiro
Gli occhi rossi
Secchezza della bocca
Aumento dell’appetito, o ” la fame chimica ”
Tempo di reazione rallentati
Questi effetti sono ridotti dopo tre o quattro ore.

L'articolo prosegue subito dopo


Effetti psicologici della marijuana
Secondo il National Institute on Drug Abuse, i principali effetti della marijuana sull’umore variano e possono comprendere l’euforia, la calma , l’ansia , o paranoia .

Altri effetti psicologici a breve termine includono :
Distorto senso del tempo
paranoia
Perdita di memoria a breve termine
Ansia e depressione

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*