Quali sono i consigli casalinghi naturali per una buona crescita dei capelli?

Guide

Quali sono i consigli casalinghi naturali per una buona crescita dei capelli?

Sebbene prendersi cura dei capelli sia importante per mantenerli in salute, certi consigli possono permettervi di mantenere i capelli in ottime condizioni e favorirne la crescita.

Nutrire il corpo per nutrire i capelli

Mangiate del salmone per avere un cuoio capelluto nutrito. Gli acid grassi essenziali omega 3 aiutano a prevenire la secchezza del cuoio capelluto e favoriscono un aspetto lucente dei capelli. Le vitamine A e C, che si trovano in broccoli e spinaci permettono al cuoio capelluto di produrre sebo, il quel idrata naturalmente i capelli. Anche il latte scremato e lo yogurt favoriscono la crescita dei capelli grazie al loro alto contenuto di calcio.

Evitate le diete i tendenza ricche di grassi

Perdere rapidamente del peso influisce sul normale ritmo della crescita dei capelli. Se state a dieta, è meglio che perdiate chili lentamente, in modo da non influire sulla normale velocità di crescita dei capelli. Consultate un nutrizionista esperto che vi aiuti a perdere peso in modo sicuro ed efficace.

Mantenete un buon afflusso di sangue

Un flusso di sangue adeguato è essenziale per la crescita dei capelli, quindi prendete un po’ di tempo ogni giorno per fare esercizio fisico e aumentare la velocità del battito cardiaco.

In questo modo il sangue affluirà al cuoio capelluto favorendo una maggiore crescita dei capelli. Anche massaggiare il cuoio capelluto aumenta il flusso di sangue nel cuoio capelluto.

Lasciate i capelli sciolti

Evitate delle pettinature che tirino i capelli dalle radici. Le trecce, la coda di cavallo e altri tipi di pettinatura le quali p possono essere negative quando si cerca di far crescere i capelli. Cercate delle pettinature morbide. Asciugare troppo i capelli ne favorisce la caduta quindi, se possibile, evitate di utilizzare tutti i giorni il phon e le piastre. Lasciate asciugare i capelli all’aria, in modo da aiutarli a trattenere l’idratazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*