Quali sono i poteri del Presidente degli Stati Uniti COMMENTA  

Quali sono i poteri del Presidente degli Stati Uniti COMMENTA  

Quali sono i poteri del Presidente degli Stati Uniti
Quali sono i poteri del Presidente degli Stati Uniti

Spiegare con precisione il funzionamento della politica negli Stati Uniti è difficile, se non quasi impossibile, poiché diversi sono gli stati e, di conseguenza, le leggi che li regolano.

Nell’articolo che segue, proveremo a spiegare, in parole semplici per quanto ci è possibile, i poteri del Presidente degli Stati Uniti d’America, che riunisce in sé tutti quei poteri che nel nostro Paese sono suddivisi tra il Presidente della Repubblica e quello del Consiglio. L’unico potere che gli è precluso è quello legislativo, prerogativa del Congresso.

Il Presidente degli Stati Uniti d’America viene eletto ogni quattro anni, non può essere destituito e, a seguito di un emendamento del 1951, non può ricoprire più di un mandato.

Nello specifico, i poteri del Presidente degli Stati Uniti d’America sono:
– negoziazione e stipulazione dei trattati internazionali;
– potere di veto e di raccomandazione in campo legislativo;
– nomina dei rappresentanti federali;
– controllo delle forze armate;
– poteri eccezionali in caso di emergenza.

L'articolo prosegue subito dopo

Per essere eletto, il Presidente deve essere cittadino americano fin dalla nascita, avere almeno 35 anni di età ed essere residente negli Stati Uniti d’America da almeno quindici anni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*