Quali sono i sintomi della carenza di fosforo?

News

Quali sono i sintomi della carenza di fosforo?

“Ipofosfatemia” è un termine tecnico per indicare che il livello di fosforo nel sangue è troppo basso.

Il fosforo è un componente fondamentale delle ossa e permette alle cellule del corpo di funzionare.

I sintomi più comuni dell’ipofosfatemia sono:

  • Campi o debolezza muscolare. Questo perché, quando il livello del fosforo nel sangue è troppo basso, l’ossigeno non raggiunge i muscoli in modo appropriato;
  • Dolori ai muscoli e artrite;
  • Perdita di peso;
  • Aumento della facilità di sanguinamento e delle possibilità di contrarre infezioni;
  • Rabdomiolisi;
  • Difficoltà a ricordare le cose, ansia, tremori, alterazioni del battito cardiaco;
  • Alterazioni dello stato mentale sono estremamente frequenti e possono variare dalla irritabilità, allo stato confusionale oppure alla letargia, fino al delirio e al coma.

Il miglior metodo per diagnosticare l’ipofosfatemia è controllare il livello del fosforo, eseguendo delle analisi del sangue.

image

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche