Quali sono i trattamenti per la psoriasi volgare recalcitrante? COMMENTA  

Quali sono i trattamenti per la psoriasi volgare recalcitrante? COMMENTA  

La psoriasi vulgaris è il termine medico per la psoriasi a placche, il tipo più comune di psoriasi. Questa è una malattia infiammatoria cronica della cute caratterizzata da spesse chiazze rosse che diventano squamose. La psoriasi recalcitrante non risponde ai trattamenti usuali.



Trattamenti soliti
La psoriasi a placche spesso è effettivamente trattata con steroidi topici, fototerapia, i retinoidi orali o farmaci immunosoppressori come la ciclosporina.

Farmaci biologici
Farmaci biologici stanno mostrando successo per il trattamento della psoriasi recalcitrante. Inoltre sono da preferire rispetto ai farmaci immunosoppressori perché mirano solo a parti specifiche del sistema immunitario.


Remicade
Il biologico infliximab (Remicade) è un (TNF)-bloccante di necrosi tumorale che ha dimostrato di essere efficace nel trattamento della psoriasi a placche. Uno studio su infliximab pubblicato nel numero di maggio 2003 della Australasian Journal of Dermatology, per esempio, ha rilevato “l’efficacia marcata” per il trattamento della psoriasi recalcitrante.


Farmaci correlati
Altri inibitori del TNF utilizzati per il trattamento della psoriasi volgare recalcitrante comprendono etanercept (Enbrel) ed Adalimumab (Humira).

T-Cell bloccanti
Un altro tipo di biologici, Alefacept (AMEVIVE), blocca l’attivazione dei globuli bianchi chiamati linfociti T, che aiuta a ridurre l’infiammazione della psoriasi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*