Quali sono le cause dell’embolia COMMENTA  

Quali sono le cause dell’embolia COMMENTA  

Molte embolie accadono alle persone con fattori di rischio per la formazione di un coagulo di sangue, come fumo e malattie cardiache. Altri fattori di rischio per altri tipi di emboli includono pressione sanguigna, arteriosclerosi (consistente in grassi presenti nei vasi sanguigni) e colesterolo alto.

La causa primaria della maggior parte delle embolie polmonari è la trombosi venosa profonda. Questa è una condizione in cui le vene delle gambe sviluppano coaguli. Gli agenti naturali nel sangue spesso sciolgono i piccoli coaguli senza causare eventuali effetti di blocco. Alcuni coaguli sono troppo grandi per sciogliersi e sono grandi abbastanza per chiudere i maggiori vasi sanguigni nei polmoni e nel cervello.

I fattori che rendono lento il flusso del sangue potrebbero causare la coagulazione. Le persone possono sviluppare la trombosi venosa profonda o polmonare dopo essere stati seduti tanto tempo su lunghi voli, dopo un’ingessatura alla gamba, o dopo essere stati a lungo a letto senza muovere la gamba. Altri fattori associati alla trombosi venosa profonda o all’embolia polmonare includono cancro, una precedente operazione, una gamba o un fianco rotti, e le condizioni genetiche che riguardano le cellule del sangue, che aumentano la possibilità della formazione di un coagulo sanguigno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*