Quali sono le cause dell’infertilità maschile

Guide

Quali sono le cause dell’infertilità maschile

Può capitare, ad una coppia che stia cercando di avere un figlio, che nonostante ripetuti tentativi l’attesa gravidanza non si verifichi. A questo punto si indaga su dove sia il problema, e in particolar modo se dipenda da lei o da lui.

Tanto l’uomo che la donna, infatti, possono avere dei problemi di sterilità, determinati da molti fattori diversi: vediamo ad esempio quali possono essere le cause dell’infertilità maschile.

Una prima suddivisione può essere fatta tra le cause legate all’incapacità dell’uomo di espellere gli spermatozoi, o viceversa ad una loro inadeguata produzione. Il primo caso può verificarsi se ci sono delle ostruzioni nell’apparato riproduttivo, determinate da malformazioni o da traumi subiti.

Nel secondo caso invece il problema è a livello di quantità di liquido seminale, e si parla di oligospermia. Questa condizione in genere si può curare, e non è sinonimo di infertilità ma di ipofertilità. Se si soffre invece di azoospermia, significa che gli spermatozoi sono quasi a zero, e questa condizione è difficilmente rimediabile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*